sabato 25 ottobre 2014

Ma che modi!

Fonte immagine: http://www.selbstaktiv-lsa.de/2013/05/26/nicht-alle-tassen-im-schrank-na-und/


Un post molto interessante pubblicato sul blog FluentU intitolato "10 German Slang Phrases to Sound Like a Native" mi ha fatto venire in mente un'usanza bizzarra che avevamo io e Sven qualche tempo fa ovvero tradurre nella lingua dell'altro i modi di dire e sbellicarci dalle risate. Uso l'imperfetto perché l'usanza è diventata abitudine e ci capita, quasi senza farci più caso, di tradurre alla lettera, o adattandolo leggermente, un modo di dire dell'altro senza che l'assoluta mancanza di senso ci disturbi.

Germanizzazione di una, italianizzazione dell'altro.
      Simbiosi linguistica.
           (Un) cervello frantumato in due.

Questa prima parte è dedicata all'italianizzazione delle frasi idiomatiche tedesche: ecco le cavolate linguistiche che produciamo più spesso.
  • Tu non hai mica tutte le tazze nell'armadio!
Traduzione della Redewendung "Du hast nicht alle Tassen im Schank". Il corrispondente in Italiano sarebbe "ti manca una rotella" oppure "non hai tutte le rotelle a posto".
  • Capisco solo stazione.
Traduzione di "Ich verstehe nur Banhhof". Significa sostanzialmente "non capisco un cavolo" - la prima volta che l'ho sentito dire ho fatto presente al mio interlocutore che la parola stazione non l'avevo neanche pronunciata...
  • Schiaccio i pollici per te!
L'originale "Ich drück dir die Daumen" significa da noi "incrocio le dita per te". È il tipico augurio di in bocca al lupo accompagnato dal gesto pugni chiusi con indici che schiacciano i pollici.
  • Mi cade il soffito in testa!
"Mir fällt die Decke auf dem Kopf!" in questo momento mi sfugge il corripondente in Italiano (questo è uno dei tanti effetti collaterali del vivere all'estero). Si dice quando per esempio si è da giorni chiusi in casa e si vuole uscire oppure quando si è in difficoltà e non si sa più dove andare a sbattere la testa.
  • Tu salti subito sul tetto!
"Sofort an die Decke springen" significa "incavolarsi subito", "andare in fretta su tutte le furie" (mai modo di dire mi viene ripetuto più spesso da Sven in questa fase turbolenta dei quasi4anni...)
  • Questa cosa mi fa girare i biscotti!
Traduzione adattata di "Das geht mir auf den Keks" (gehen = andare / Keks biscotto) cioè "questa cosa mi fa girare le scatole". Attenzione: si usa anche se qualcuno ci fa girare i biscotti! (e quindi "du gehst mir auf den Keks").
  • Sono stata costruita troppo vicino all'acqua...
Di una persona che si commuove molto (o troppo) facilmente si dice "zu nah am Wasser gebaut". Questo modo di dire, nella sua versione originale, è uno dei miei preferiti.
  • Mi corre il naso!
Questo non è un modo di dire ma è la a traduzione letterale di "mir läuft die Nase" che significa semplicemente "mi cola il naso". È bene che le mamme che arrivano in Germania conoscano bene questa frase perché da ottobre a marzo la sentiranno dire moltissime volte al giorno, soprattutto in forma di ordine "Naseläuft!!!" che significa "mamma mi cola il naso vieni subito a pulirmelo".

A presto con la seconda parte dedicata alla traduzione in tedesco dei modi di dire italiani.

Nel frattempo, se volete approfondire i modi di dire tedeschi, guardate sul fantastico sito I think I spider (traduzione del modo di dire "Ich glaube ich spinne", che si dice quando qualcosa ci sembra assurdo).

E voi che modi di dire stranieri usate tradotti o adattati in Italiano?




5 commenti:

  1. Super interessante!!
    Credo che il corrispettivo italiano per "Mi cade il soffitto in testa" sia una cosa come "Non ce le faccio più!" a stare in casa o in generale... che dici?

    RispondiElimina
  2. Jemanden in Stich lassen...piantare in asso!! Penso si traduca così vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, però anche lasciare nella m...

      Elimina
  3. Ogni tanto mi capita di dire a piper-marito "resta sul tappeto", hahaha!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...